Pubblica Amministrazione

La Pubblica Amministrazione è indubbiamente un settore in cui intervenire con interventi di efficientamento energetico.

Infatti basti pensare all’età media del nostro patrimonio edilizio pubblico per rendersi conto dei margini di miglioramento energetico che si potrebbero ottenere, ma anche per l’impatto che queste azioni potrebbero avere sulla cittadinanza per sensibilizzarla ad avere comportamenti a basso impatto ambientale.

Per raggiungere lo scopo

Per il raggiungimento di tale scopo, siamo in grado di affiancare il comune nella redazione di Piani volti all’ottimizzazione delle risorse energetiche.
Tali Piani possono essere in via esemplificativa:

  • Piano Regolatore Illuminazione Pubblica – P.R.I.C.
  • Piano Energetico Comunale – P.E.C.
  • Piano d’Azione per Energia Sostenibile – P.A.E.S.

Gli interventi dovranno essere finalizzati a:

  • Individuare le risorse energetiche e gli utilizzi di energia sul territorio

  • Integrare il fattore energia nella pianificazione territoriale

  • Implementare azioni di sviluppo sostenibile in tema di uso razionale dell’energia e delle risorse ambientali e territoriali

  • Ridurre i consumi energetici e gli impatti ambientali

  • Potenziare l’utilizzo delle risorse energetiche rinnovabili disponibili sul territorio

pubblica amministrazione

P.A.E.S.

Il PAES (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile) è un documento redatto dai comuni che sottoscrivono il Patto dei Sindaci per dimostrare in che modo l’amministrazione comunale intende raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni.
Il Patto dei Sindaci è un’iniziativa sottoscritta dalle città europee che si impegnano a superare gli obiettivi della politica energetica comunitaria in termini di riduzione delle emissioni di CO.
L’adesione al Patto rappresenta per gli Enti Locali un’opportunità per ridurre le emissioni nel proprio territorio, garantendo una maggiore sostenibilità ambientale e cogliendo le opportunità economiche derivanti (sviluppo dell’offerta locale, creazione di posti di lavoro, risparmio sui consumi energetici e maggior efficienza nei servizi).
La ratifica del Patto impegna le città a:

  • Ridurre le emissioni di una quota maggiore del 20%, andando oltre gli obiettivi fissati dalla UE al 2020.

  • Redigere un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) entro un anno dalla ratifica.

  • Monitorare e fornire un report biennale delle attività.

  • Organizzare eventi per diffondere il messaggio ai cittadini.

La realizzazione del PAES prevede l’introduzione nel Comune di specifici programmi ed azioni:

  • Opere di risparmio energetico sulle strutture pubbliche e nel territorio (coinvolgendo il settore privato e terziario).
  • Miglioramento dei servizi ad alta intensità energetica (trasporto pubblico, illuminazione pubblica etc.).
  • Revisione degli strumenti di pianificazione in chiave sostenibile.
  • Attività di comunicazione che garantiscano l’aumento della consapevolezza e il coinvolgimento degli stakeholders locali.

Supporto all’Ente

Supportiamo le Amministrazioni locali nello sviluppo delle seguenti attività:

  • Analisi energetica top down e bottom up dei consumi e delle emissioni nell’ambito del territorio comunale al fine di definire una baseline delle emissioni (BEI).

  • Analisi della struttura interna del Comune per evidenziarne le criticità nella gestione degli aspetti energetico-ambientali.

  • Realizzazione del percorso formativo/informativo dei dipendenti comunali direttamente coinvolti rispetto alla tematica energetico-ambientale.

  • Supporto all’organizzazione dei processi partecipativi e di concertazione che prevedono il coinvolgimento della popolazione e degli stakeholder locali nella pianificazione delle azioni di riduzione dei fattori inquinanti.

  • Supporto per la stesura del PAES con definizione degli obiettivi a breve, medio e lungo termine e proposte per la modifica degli strumenti di governo e pianificazione del territorio.

  • Identificazione dei principali strumenti finanziari a disposizione degli Enti per il reperimento delle risorse necessarie per la realizzazione dei singoli progetti, comprese eventuali agevolazioni.

  • Redazione dei progetti necessari con assistenza da parte della nostra società durante tutto l‘iter per ’ottenimento dei finanziamenti pubblici

  • Realizzazione dell’intervento.

  • Controllo e monitoraggio delle azioni eseguite